18 dic 2008

L'informatica...

...è un lavoro per persone ordinate.

30 nov 2008

Kissing Venus

Mi piace condividere questo progetto demo a cui ho partecipato.

Testi e musica: Christian(+), Christian & Dave(++)
Arrangiato, suonato e registrato: Dave & Christian
Registrazioni pilota: Christian(*), Christian & Gerolamo(**)
Mastering: Gerolamo

Qui sotto i pezzi da ascoltare:

(+)(**)

(+)(*)

(+)(**)

(++)(*)

24 nov 2008

5 nov 2008

Michael Crichton - Epitaffio

E' difficile esprimere la mia tristezza, quando, guidando verso casa, oggi, ho sentito alla radio della morte di Michael Crichton.

Di Crichton ho letto tutti i romanzi
Di Crichton è stato il mio primo romanzo letto in inglese
Di Crichton è uno dei miei libri preferiti ("Viaggi". Non un romanzo, un'autobiografia).
Di Crichton aspettavo con trepidazione il nuovo libro, annunciato in uscita proprio in questi mesi.

E' stato Michael Crichton a sostituire Isaac Asimov nel mio cuore di giovane lettore.
Lui ad insegnarmi con l'esempio uno stile di scrittura scorrevole.

Ma soprattutto è stato lui a guidarmi, in tempi per me non sospetti,
ad affrontare temi non convenzionali con le proprie convinzioni e
piglio scientifico, ma allo stesso tempo con un'apertura mentale
che non faccia escludere a priori nessuna ipotesi e nessun argomento.

Sto esagerando? No. Non credo.
Se una persona che non si conosce può essere anche in minima parte un maestro, ebbene, per me Crichton lo è stato.

Pace e Bene, Michael. Mi mancherai.

Americani

A pochissimo dal risultato delle elezioni USA voglio fare un commento sugli americani.

Negli ultimi anni, ma in realtà da sempre, accusati di protagonismo, di essere gurrafondai, nazionalisti, egoisti, anti ecologisti, lobbisti, corporativisti...
Ebbene... per le elezioni di quest'anno ci sfoggiano due candidati, l'uno giovane afroamericano comparso dal nulla e l'altro reduce del Vietnam da sempre indipendente dal suo stesso partito.
In Europa, non dico in Italia, tutto questo ce lo sognamo.

Gli americani sono un grande popolo.

3 nov 2008

Obama-McCain

Propendendo per il democratico,
sono proprio curioso su come andrà a finire..

18 set 2008

alipulì alipulà

Ce la facciamo finalmente a mandarli tutti a casa?



16 set 2008

Richard William Wright

Richard William Wright

28 luglio 1943 – 15 settembre 2008


26 ago 2008

Frasche Wallpaper

La foto di qualche giorno fa, in negativo, che è diventata lo sfondo del mio desktop:

Europa Olimpica

Tra tanti elogi alla Cina che primeggia nelle olimpiadi, non ho trovato nessuno che ha provato a guardare la classifica in questo modo:


ORO ARGENTO BRONZO TOT
UE 87 101 92 280
CINA 51 21 28 100
USA 36 38 36 110
RUSSIA 23 21 28 72
AUSTRALIA 14 15 17 46
COREA SUD 13 10 8 31
GIAPPONE 9 6 10 25
UCRAINA 7 5 15 27
GIAMAICA 6 3 2 11
KENIA 5 5 4 14

17 ago 2008

Brava Bravo!

Tanti auguri alla mia Bravo che compie 200000 onorati chilometri :)

Si noti l'espressione prima e dopo il lieto evento...


Fresche frasche contro il cielo

12 ago 2008

Il Labirinto

Cercava.
Cercava di capire.
Come era finito così?
Non che fosse una così brutta situazione, vista da fuori.
E’ che viste da fuori tutte le situazioni hanno una via di scampo. Il problema è vederle da dentro.

Insomma, ci sto girando attorno, ma di fatto s’era costruito un labirinto.
Un gran bel labirinto con tutti i crismi: le siepi alte, le strade chiuse, le pareti mobili, gli spiragli per vedere oltre, ma senza poter passare; e poi i ponticelli, i corsi d’acqua, le indicazioni sbagliate e qualche ospite sgradito: chessò.. un minotauro per dare quel pizzico d’avventura.

Bello, direte voi.
Il fatto è che l’inventiva non gli mancava.
Era il senso pratico a fargli difetto, certe volte: e così aveva costruito il labirinto partendo dall’esterno e quando l’aveva finito, tutto bello soddisfatto, ci si era chiuso dentro.
“Accipicchia!” esclamò.
Era un bel problema.
E no, non era in una bella situazione.
Ma, in fondo, l’aveva costruito lui. Sarebbe stato capace di uscirne.

Questo accadeva 10 anni fa.

11 ago 2008

Beijing 2008


però in occidente non vedo:
  • manifestazioni contro la pena di morte (stimate 5000 esecuzioni l'anno)
  • bandiere del Tibet appese alle finestre delle case
  • grosse manifestazioni per i diritti civili
...e dire che siamo ad agosto.
Si vede che la Cina non è un bersaglio abbastanza ghiotto...

3 ago 2008

Il potere di Adesso

"Si noti: la mente è uno strumento eccezionale se utilizzata nel modo giusto. Usata nel modo sbagliato diventa però distruttiva. Per essere più precisi, il problema non è tanto che voi utilizzate la mente in modo sbagliato, quanto che non la utilizzate affatto. È la mente ad usare voi. Questa è la malattia. Voi ritenete di essere la vostra mente. Questa è l'illusione. Lo strumento si è impadronito di voi."

(Eckhart Tolle - Il potere di Adesso - ed. Armenia)

30 lug 2008

Censura Olimpica

Si parla di olimpiadi.
Si parla di Tibet.
Ma secondo me la Cina ha molta più paura che si racconti la Cina da chi in Cina ci sta.

Infatti, la quarta olimpiade dell'era dell'internet per tutti, quella che sarebbe potuta essere l'olimpiade della comunicazione globale, non sarà altro che l'olimpiade più censurata da molto tempo a questa parte.

Vergogna a chi ha deciso di andare in Cina senza pretendere delle condizioni minime.

21 lug 2008

Ode alla Spagna in altalena

Sento spesso decantare la Spagna come il mitico "paese a cui dovremmo puntare, invece ci troviamo sempre con la solita italietta" e via lamentando...

Ebbene: qui lo scrivo a memento della cantilena succitata.
A guardare i dati e le proiezioni, la Spagna non va affatto bene, e, a dispetto delle odi al Lider (Maximo?) Zapatero, sta vivendo sullo strascico di quanto fatto da Aznar.

Spero di sbagliarmi.
Ne riparliamo tra un annetto o due.

Paesaggio Urbano

E' qualche tempo che curioso su questo fantastico sito:


in cui si trovano i vari progetti e lo stato di avanzamento lavori delle maggiori opere urbane dell'Italia del futuro.

Veramente notevole quanto si sta facendo a Milano; e con l'assegnazione dell' Expo 2015 non potrà che migliorare.

Tutto alla faccia dei soliti pessimisti cosmici che cantilenano che va tutto male e andrà tutto peggio (e ne sento tanti...)

Ottaviano isolato

E' un po' che non scrivo nulla, ma su questa vicenda non posso proprio mancare:

Riporto solo i fatti:
  • Lunedì 14 Luglio viene arrestato il presidente della Regione Abruzzo, Del Turco (Partito Democratico)
  • Lunedì 14 Luglio. Le imputazioni sono varie, ma sostanzialmente lo si accusa di aver preso mazzette in ambito sanità
  • Lunedì 14 Luglio. L'accusato viene portato in carcere e posto in isolamento
  • Martedì 15 Luglio. L'accusato è in carcere in isolamento. Non può ricevere visite dei familiari.
  • Mercoledì 16 Luglio. L'accusato è in carcere in isolamento. Non può ricevere visite dei familiari. si lamenta del fatto che i magistrati gli hanno sequestrato i libri che si era portato da casa al momento dell'arresto.
  • Giovedì 17 Luglio. L'accusato è in carcere in isolamento. Non può ricevere visite dei familiari. Va sapere che si dimette da presidente della Regione Abruzzo
  • Venerdì 18 Luglio. L'accusato è in carcere in isolamento. Non può ricevere visite dei familiari.
  • Sabato 19 Luglio. L'accusato riceve la visita dei figli.

  • Lunedì 21 Luglio. Nessuna notizia di Del Turco. Ce ne siamo dimenticati.

In Italia: "Un accusato è innocente sino a prova contraria, ma viene incarcerato in attesa che confessi."

25 giu 2008

Sensazionalismo scientifico

Cito: «Quest'anno il Polo Nord potrebbe per la prima volta essere libero dai ghiacci»

L'articolo del Corriere qui
L'originale del National Geographic qui

Non ci resta che aspettare settembre per poter dire la percentuale di sensazionalismo e quella di scientificità della notizia.

20 giu 2008

l'affamatore assassino

No, non uso mezzi termini.
E trovo inaccettabile che un dittatore come Mugabe venga tutt'ora invitato alle riunioni dell'ONU, come al recente incontro della FAO a Roma.

Veniamo al dunque: dopo aver perso le elezioni, aver indetto un secondo turno con modalità quantomeno dubbie, aver ripetutamente fatto arrestare il principale oppositore, oggi arriviamo all'assassino degli oppositori politici e se non ci si riesce, alle mogli degli oppositori.

Tutto questo in una situazione di dissesto economico totale e di diffusissima povertà del paese una volta considerato uno dei più ricchi d'Africa.

Ancora una volta rimarrò stupito e perplesso di fronte all'indifferenza dei moralisti italiani (ed europei).

Segnali di interesse solo dai paesi anglosassoni.

18 giu 2008

falce e carrello

Lo so, questa volta il titolo è rubato dall'omonimo libro del fondatore dell'Esselunga.

Quel che volevo segnalare, però, è questa notizia, passata sotto silenzio (strano, eh...) da quasi tutta la stampa (io l'ho scoperta beccando per caso un'ultimora del televideo...).

Coop nel mirino Ue

La notizia riguarda l'indagine dell'antitrust UE sul differente trattamento fiscale tra cooperative e altri tipi di organizzazione societaria.

8 giu 2008

deforestazione

La parola "deforestazione" assume oggi un significato intrinsecamente negativo. Ci scordiamo però che la deforestazione in Europa coincide anche con una fase di enorme crescita della qualità della vita. Insomma: dipende un po' da quel che ci si mette al posto delle foreste.
Fatto sta che quando si parla di deforestazione, si parla soprattutto dell'Amazonia. E ci si riempie sempre la bocca di molti buoni propositi e poche considerazioni pratiche.

Io non voglio dare giudizi, né fare cosiderazione (pseudo) scientifiche di cui non sarei capace.
Oggi però abbiamo tecnologie tali da permetterci di "dare un occhio" giusto per farsi un'idea "a pelle" della cosa di cui si parla: così ho aperto Google Earth e quel che ho visto mi ha molto impressionato.
Riporto qui la sequenza di zoom su una zona che ha subito deforestazione.
A me fa molta impressione soprattutto guardarla al contrario: dal dettaglio al continente. La vastità della questione non era qualcosa che immaginavo.








A titolo di confronto qusta è una ripresa della foresta che non ha subito il "trattamento":



E questa è la dimensione della faccenda:

5 giu 2008

La mia rabbia non m'è indifferente

C: Sai che a livello mondiale il rapporto tra il reddito del 20% più ricco e il 20% più povero è passato dal 3a1 negli anni 60, a 78a1 negli anni 90?!

G: Bello come le notizie vengano distorte: nel 60 il rapporto era 30 a 1 . Non 3 a 1. E sono dati del 1996. Chi è stato influenzato dalla propaganda?

C: Tu.. Appunto sono dati del 96! Già distorti.. E poi anche se avessi ragione tu.. Si sono comunque più che raddoppiati.. Ti Sembra evoluzione economica positiva questa?

G: A dire il vero sono su un libro che si chiama "manuale per un consumo responsabile" 7€ Feltrinelli. Ma la domanda è: quanto è cresciuta la ricchezza totale negli stessi 30 anni? Il libro lo omette. Non ti pare sia un dato discriminante per capire se l'1 degli anni 60 valga più o meno di quello degli anni 90?

C: Ma è un rapporto! Indica la profondità del divario.. l'aumento della ricchezza globale sicuro è avvenuta ma è andata tutta dalla stessa parte...

G: Mia cara.. Facciamo un esempio: Oggi ho il doppio dei panini che hai tu. Se domani ne avessi il triplo ma i panini totali passassero da 3 a 8 quanti panini avresti domani e quanti ne hai oggi? Sarebbe meglio per te se domani avessimo gli stessi panini ma senza aumento del totale? Proponilo ai tuoi alunni.

C: Purtroppo non è proprio così.. Dai i numeri a caso. L'aumento della ricchezza globale disponibile non è aumentata così tanto

G: Dici? Finora i dati sbagliati erano i tuoi. Perchè questo non lo cerchi tu? Potresti stupirti...

C: Sei tu che dici che i dati sbagliati sono i miei! Non ho insistito perchè anche sui tuoi dati discutibili volevo comunque seguire il tuo ragionamento.. Ma se continui a dare numeri a caso non si può più ragionare :P p.s. Se l'aumento della ricchezza è data da computer, cellulari, auto, ecc.. non credo siano disponibili a chi non ha elettricità.. Anzi deve cercarsi ancora cibo e un tetto.

G: Ma straparli? Guarda che TU hai scritto un dato sbagliato di cui io ho solo cercato la fonte. TU hai parlato di ricchezza come termine di paragone. E adesso vieni a dire a me che questo non ha significato? Boh.. fai tutto tu...

C: Sei tu che hai detto che è aumentata la ricchezza globale.. e che quindi anche i poveri hanno migliorato le condizioni di vita

G: Trovo piuttosto fastidiosa questo tuo distorcere le mie parole. Io ho detto che: 1. Il tuo dato è sbagliato 2. Manca un dato. Non è difficile capirlo, no? Se non sei d'accordo mi dispiace. Ma è come se sostenessi di essere alta 10 cm e quando ti si fa notare che sei si più bassa della media ma perchè la media si è alzata tu negassi tutto al grido di: l'altezza non è importante! Ma che cazzo.. Hai fatto tutto tu! Vuoi aver ragione? Va bene. Ok. Sei alta 10 cm. Ma almeno non dirmelo più.

4 giu 2008

Conferenza FAO

in questi giorni si tiene a Roma la "High-Level Conference on World Food Security: the Challenges of Climate Change and Bioenergy" patrocinata dalla FAO.

Per ora i risultati sono:
  1. Prendere in giro tutti stanziando 17 milioni di dollari (meno di quanto perderà Alitalia nelle prossime 2 settimane) per "arginare gli effetti del rialzo dei prezzi alimentari"
  2. Aver dato una vetrina ad Ahmadinejad per fargli dire di voler cancellare Israele
  3. Ospitare l'affamatore Mugabe, che pur di non mollare la presidenza di un disastrato Zimbabwe ha indetto un secondo turno delle elezioni in modalità "non prorio regolare"
  4. Comunicarci che produrre biocarburanti è una vaccata che solo un ottuso ambientalista poteva pensare
  5. Annunciare che se i fertilizzanti inaridiscono il terreno, i concimi naturali non bastano per la resa desiderata, i pesticidi non sono salutari e in tutto questo c'è qualche milione di persone che muore di fame, allora forse un pensierino agli OGM è i caso di farlo.
Quindi:
Un provedimento inutile
Due fatti deprecabili
Due "rivelazioni" di fatti ovvi

Utile e geniale.

30 mag 2008

Trattati a frammentazione

Lungi da me dal giudicare sbagliata la messa al bando delle bombe a frammentazione,
ma l'accordo di Dublino di ieri mi pare più di propaganda che effettivo.

Non risultano firmatari dello stesso, infatti: USA, Russia, Cina, India, Pakistan e Israele.

Quindi, se escludiamo il 80% delle forze militati attive al mondo, l'hanno firmato tutti.

19 mag 2008

8 mag 2008

habemus imperium

E così oggi abbiamo il Berlusconi IV. E mi sa che ce lo teniamo fino al 2013.

Al di là delle idee politiche, il rispetto programma è la misura più importante di quello che farà.

Ma sarà da misurare la coerenza anche per l'opposizione, che ne aveva uno molto simile.

Li ho già segnalati, ma li riporto di nuovo:

Programma PDL

Programma DL

Io dico che le intenzioni, dichiarate, sono buone. Ma tra il dire e il fare...

25 apr 2008

Zio Paperone e i rifiuti

Ho trovato questa bellissima vignetta con uno Zio Paperone che parla dei rifiuti più saggiamente di come fanno tutti i politici del belpaese


Per la cronaca... la storia in questione è del 6 gennaio 1980 !!

18 apr 2008

Lorenz

E' morto mercoledì scorso Edward Norton Lorenz (alla bella età di 91 anni...), uno dei principali studiosi dei sistemi caotici, che ho sempre trovato estremamente affascinanti.

Anche di lui mi piace riportare una citazione, molto famosa:

"Il battito delle ali di una farfalla in Brasile può scatenare un tornado in Texas"

15 apr 2008

il demagogo saltante

Visto che da più parti m'era arrivata la notizia che beppe grillo aveva già pubblicato i nomi degli eletti prima delle elezioni (indice del fatto che "tanto è già tutto deciso dalla casta"), vorrei sapere se le stesse persone diffonderanno con altrettanto clamore la notizia che il demagogo saltante ha SBAGLIATO la previsione. (E non di poco.)

Essendo un comico, è perdonabile. Meno lo è, chi gli da retta (solo quando ci prende).

13 apr 2008

oggi voterei...

... in ordine sparso:

Tremonti sull'economia
Bertinotti sul controllo all'evasione
Santanché sui diritti delle donne
Maroni sulla politica interna
Berlusconi sulle grandi opere
Veltroni sull'ecologia
Formigoni sulla sanità
Fini sulla sicurezza
Bonino sulla giustizia e l'amministrazione della politica
...

Purtroppo bisogna fare la somma e dare un voto unico. Vedremo..

9 apr 2008

shaman

per i fan di Homer... ehm... Hugo Chávez

Oggi il presidente venezuelano Hugo Chávez tanto caro a certa sinistra soprattutto per il suo attivismo anti USA ha..... vietato la trasmissione dei Simpson in fascia protetta.

A quando il divieto dei tostapane per imitare il suo amico Fidel?

8 apr 2008

barbalbero

non completamente a fuoco, ma...

2 apr 2008

100.000% Zimbabwe

Certo noi italiani ci lamentiamo, e a ragione, dell'inflazione che ha passato il 3%.

Ma immaginate un'inflazione del 100.000%:
Significa che i prezzi della sera sono quasi tre volte quelli del mattino.

Sembra incredibile ma è la situazione che attualmente vige in Zimbabwe, governato dal 1987 dall'affamatore Mugabe

Ebbene, forse lo Zimbabwe sta reagendo con le elezioni di questi giorni e sembra che Mugabe abbia perso la maggioranza assoluta, nonostante le violenze e la sistematica persecuzione degli oppositori.

Speriamo bene

21 mar 2008

1 Milione di € al giorno

Cosa farei con un milione di euro al giorno?
Tante belle cose: assistenza ai più poveri, finanziamenti alla ricerca...
diciamo che si potrebbe scegliere un'opera meritevole al giorno e risolvergli i problemi di un anno.

E allora mi chiedo: PERCHE' INVECE LI BUTTIAMO VIA PER MANTENERE L'ALITALIA????

Si, perchè tanto ci costa. In personale sovrabbondante e pocofacente, in voli vuoti, costosi e mal posizionati. In servizi extra che l'utente low-cost non vuole e l'utente business vuole migliori. In scioperi inutili e dannosi di chi vuol mantenere privilegi e si rifiuta di cambiare.

Mi spiace per i dipendenti Alitalia, sia chiaro. Ma ritengo che ci siano, molto semplicemente, utilizzi migliori per quel milione di euro giornaliero.

E allora? Regalatela, chiudetela, fate quel che volete... ma fatelo in fretta e disfatevi del fardello, della (poca) clientela e del (molto) clientelismo.

Troppo facile.
Oggi Berlusconi parla di nuove (incredibili) cordate italiane; Veltroni di mantenere i (nullafacenti) posti di lavoro.

E, intanto, ci siamo giocati un altro milione di euro. Che ci avreste fatto oggi?

19 mar 2008

redditi parlamentari 2006

Sono stati pubblicati oggi i redditi dei parlamentari relativi all'anno 2006.
Bene? No. Male!!!
Principalmente perché sono stati pubblicati solo in formato cartaceo, anche se chiaramente consultabili da chiunque voglia presentarsi dalle ore 10 alle ore 19 presso il "Servizio delle prerogative, delle immunità parlamentari e del contenzioso", situato al Palazzo della Sapienza, Corso Rinascimento n. 40, Roma.
Nell'epoca di internet e delle telecomunicazioni globali fa sicuramente la sua bella figura.

Venendo ai dati:
i cari giornalisti, facendo un bel copia-incolla del solito comunicato ANSA (unico posto dove ho trovato tutti i dati in formato excel. Immagino che alla fine sia andata una sola persona su 56 milioni di italiani a leggere i documenti...), ci comunicano che Berlusconi è (direi ovviamente) colui che ha dichiarato di più (139 milioni e passa di euro), mentre mi saltano all'occhio, tra i deputati, i 233.655€ di Bertinotti ed i 175.137 di Di Pietro (si guardagna bene a fare il magistrato una vita e poi 6 anni da parlamentare...).
Tra i senatori, invece, l'avvocato di Berlusconi (tal sconosciuto Ghedini) dichiara ben 1.223.463€, ma mi incuriosiscono molto due ex presidenti d Bankitalia, Dini e Ciampi, con, rispettivamente, 554.925€ e 720.851€.
Certo importano i trascorsi, ma questi che fanno oltre all'attività da parlamentare? Alla faccia dei vitalizi!

Chi guadagna meno?
Alla camera tal Gino Sperandio, di Rifondazione, con 75.142€
Al senato Roberto Calderoli, Lega, che dichiara 29.529€ (ma già al quart'ultimo posto siamo sui 70.000...)

Insomma, una notizia interessante, soprattutto per valutare le dichiarazioni di sensibilità verso "chi non arriva a fine mese".

p.s.
giusto.. "Chi non arriva a fine mese?" è una domanda interessante.. Ma la riprenderò più avanti.

p.p.s.
Tra l'altro io son sempre stato favorevole a degli stipendi piuttosto alti per i parlamentari, diciamo equiparabili a dei dirigenti d'azienda. Certo che poi pretenderei anche le ore lavorative e le responsabilità di un dirigente d'azienda...

Artur C. Clarke

E' morto oggi Artur C. Clarke, autore di fantascienza che non ho purtroppo ancora mai letto, ma di cui ho sempre apprezzato questa citazione:
"Ogni tecnologia sufficientemente avanzata
è indistinguibile dalla magia."

La sua opera più famosa è probabilmente "The Sentinel", che fu la principale fonte per il film "2001 Odissea nello Spazio" di Kubrick.

Fu anche scienziato (per la Royal Air Force inglese) ed è sua l'idea, del 1945, di utilizzare satelliti geostazionari per dare una copertura globale alle telecomunicazioni.

14 mar 2008

Lider màximo teknologiko

A tutti gli estimatori nostrani del Líder máximo e del paradiso di Cuba, (se mai se la fossero persa) faccio notare a quali fantastici progressi tecnologici ha ora accesso il libero Popolo Cubano.

Eccola qui, sul corriere.it

Peccato per la postilla all'articolo: rovina la notizia di cotanta conquistata libertà con l'ignobile comunicato di 7 giovani che vigliaccamente fuggono dal paradiso per rifugiarsi nell'inferno occidentale...

p.s.
Agli stessi estimatori nostrani, ricordo che a Cuba, ad oggi, esistono 23 periodici, 31 riviste, 24 emittenti radiofoniche, 4 emittenti televisive e 3 agenzie di stampa.
Tutti posseduti dal governo.

Oreno by night

6 mar 2008

il voto e i seggi al senato

Finalmente qualcuno che spiega in maniera breve e interessante il sistema di assegnazione dei seggi al senato.

Vale la pena leggerlo per capire se e quale importanza avranno i partiti piccoli.

Eccolo qui: http://www.proveditrasmissione.net/archivi/615/

1 mar 2008

popolo della libertà

E finalmente arriva anche il programma della destra.
A leggerlo posso dire di trovarmi d'accordo su quasi tutto, ma mancano alcune cose.

(anche per loro una bella copia sul mio sito che non si sa mai..)

Una cosa che mi colpisce è l'insistenza con cui in questo programma si ribadisce la continuità con quanto fatto dal "governo Berlusconi". Coerenza, almeno a parole, apprezzabile.

Di primo acchito, comunque, dico che i programmi dei due principali schieramenti sono piuttosto simili. Sembra un po' più pragmatico quello della destra e un po' più di principio quello della sinistra. Ma non c'era da aspettarsi altrimenti.

Da approfondire.

29 feb 2008

la tassa e la cassa

Apprendiamo oggi dall'Istat questi dati:

Pil 2007 +1,5
Prezzi al consumo 01/08 +2,9
Prezzi alla produzione 12/07 +4,6
Produzione industriale 12/07 -6,5
Vendite al dettaglio 12/07 -0,6
Occupati 3T/07 +1,8
Retribuzioni 12/07 +2,0

a cui aggiungiamo la pressione fiscale con questi:
40,6% nel 2004, al 40,5% nel 2005, al 42,1% nel 2006 e infine al 43,3% lo scorso anno.

Mi vien da osservare che:
L'inflazione sale più delle retribuzioni
Il PIL sale meno sia di inflazione che di retribuzioni.

Non mi pare bene.

Cigliegina sulla torta: il nostro caro governo ha ben pensato, per ridurre il deficit, di aumentare la pressione fiscale (per questo bastava il mio commercialista, senza scomodare l'istat..).

E così si è assicurato di ammazzare l'economia e aumentare i prezzi. Geniale.

26 feb 2008

l'informazione moderna

Mi chiedo spesso perchè nelle trasmissioni televisive o radiofoniche, il giornalista chieda all'ospite tecnico di turno di "parlare semplice, per farsi capire dagli ascoltatori".

Ora comincio a capire. Il problema è che il livello culturale di buona parte degli ascoltatori è superiore a quello del giornalista.

Vale anche per la carta stampata. Ecco un esempio:


Qui il caro giornalista descrive un sistema che secondo lui funziona così:

Al fine di prelevare delle informazioni cifrate presenti su computer, i ricercatori di Princeton hanno inventato una nuova tecnica che consiste nel portare a -196 C° il computer in questione entro pochi minuti da quando il proprietario lo ha spento, al fine di poter far comodamente, poi, un dump della memoria, nella quale cercare la chiave con la quale decrittare tutto il resto.

Il giornalista non si è chiesto se abbia senso entrare in casa del proprietario del PC _entro pochi secondi dallo spegnimento_ con un bidone di azoto liquido in mano. Certo costui non si accorgerà di nulla. Non era più semplice entrargli in casa _prima_ che spegnesse il computer?

Il giornalista non se lo chiede.

Mi chiedo io, invece, cosa abbia capito costui. Nulla, con tutta probabilità.

La ricerca, completa, sta qui: http://citp.princeton.edu.nyud.net/pub/coldboot.pdf

p.s.

Val la pena questa citazione dell'articolo, se non altro per l'alta concentrazione di ignoranza, sia tecnica che linguistica, ivi contenuta:

“Nella memoria pubblicata nel sito web dell'università gli studiosi scrivono di essere riusciti a compromettere le informazioni cifrate archiviate che utilizzano sistemi operativi Windows, Macintosh e Linus.”

p.p.s.

Ho visto la foto del ricercatore e m'è tornata l'insofferenza per l'ambiente universitario. A me pare proprio un'altra ricerca dal valore accademico scarso (lo sapeva già qualunque ingegnere elettronico che esiste un tempo di decadimento, qui l'hanno solo valorizzato) e dal valore pratico nullo (dover raggiungere la memoria in un tempo compreso tra i 2.5 e i 35 secondi dallo spegnimento con una adeguata attrezzatura per portalo a -196 C° continua a sembrarmi stupidamente complicato, nella migliore delle ipotesi).

25 feb 2008

partito democratico

Fedele al mio motto "giudico il programma": mi piace al 70-80%. Ma alcune cose sono troppo "vaporose" e alcune mancano.

(e metto il link a una copia sul mio sito. sia mai che lo cambino :)

Ora attendo quello della destra.

Poi un approfondimento punto per punto.

E infine un bel confronto col "mio"!

Un solo dubbio: ma non sono gli stessi che son stati al governo gli ultimi 2 anni?

18 feb 2008

14 feb 2008

14-2

Parafrasando il cappellaio matto: "un buon non-sanvalentino"

Per festeggiare tutti i giorni (tranne oggi) ed essere tristi lo stesso (anche oggi).

click sul pomodoro

Ho provato la spesa online di Esselunga.

Pregi:
  • Catalogo online molto vasto, assolutamente paragonabile a quello che si può trovare fisicamente nel supermercato.
  • Facilità di comparazione dei prezzi facilitata dalla modalità online
  • Pagamento con carta o bancomat sia online che alla consegna
  • Consegna perfettamente in orario (anzi, sono arivato a 10 minuti dalla fascia di consegna e c'era il furgone che mi aspettava)
  • Sacchetti consegnati separati per tipologia (fresco-congelato-generico)
  • Soprattutto: risparmio di tempo e stress nei supermercati!

Difetti:
  • Online non riporta il limite sulle casse d'acqua (max 4), oltrepassato il quale mi dicono che l'ordine venga annullato in toto.
  • Costo (circa 7 €) accettabile per una spesa "grossa", non certo per la spesa di tutti i giorni.

Voto: 8

Brava Esselunga!

8 feb 2008

tutto così difficile

A volte mi chiedo se sto facendo la cosa giusta. Nel modo giusto.
Domande ricorrenti, negli ultimi tempi.
E risposte invarianti. "Forse" e "No".

D'altronde non è certo facile. Vivere bene, dico.

Mi si dice che dovrei avere più amore per me stesso.
Mi dico che sto facendo le cose nel modo sbagliato.

E che sarebbe ora di dare una riordinata, andare a letto presto e dormire di più, trovarsi una brava ragazza, godersi quel che si è, godere della fortuna che si ha e smetterla di preoccuparsi dei propri prolemi e risolvere solo quelli degli altri.

Ma sembra tutto così difficile..

E io... Non so neppure perchè scrivo questo post.


P.S.
Chi mi conosce sa che c'è una canzone che mi piace tantissimo.
Finisce così:

"Life calling,
night falling,
I'm already gone.
Just wake up, darling,
and roll away the stone."

7 feb 2008

Sono Winston Wolfe...

...e risolvo i problemi. Degli altri.

1 feb 2008

Cryptography In A Nutshell

Senza la pretesa di voler fare un trattato sull'argomento, mi son trovato a spiegare tramite Skype alcuni concetti base di crittografia.

Visto che già ce l'avevo, ho copincollato il tutto in una pagina web, dopo averne fatta una breve revisione. Il risultato lo trovate qui. Buona lettura.

27 gen 2008

Brianza da Montevecchia


Volevo aspettare una giornata particolarmente limpida, ma poi ho pensato che anche la situazione normale con un po' foschia ha il suo fascino.
La foto è un po' grossa (15028 x 2462) ed è stata generata con Autostitch componendo 9 foto a 6 Mpixel. Macchina fotografica: Fuji Finepix S6000fd (immagine originale full size qui, con un po' di livellamento dei colori qui, e con i colori in risalto per bene qui)

Aggiungo anche un'altra foto presa dallo stesso punto: zoom sulle torri bianche di Vimercate

25 gen 2008

Il governo è morto. W il governo.

Oggi Prodi ha fatto il tonfo. Beh, più che una caduta è stato un saltar giù da un gradino, visto l'andazzo.
Che succede non si sa, ma certo finiremo per rivotare presto.

E allora sapete che dico?
Che questa volta il programma lo faccio io e poi vedo chi ci si avvicina di più:

Graditi commenti e proposte ulteriori.

Politica:
1- portare a un terzo il numero di parlamentari.
Chi indovina quanti ce ne sono adesso? 945.
Per me 300 sono meglio. Ma non perchè costano. Perchè fanno meno danni.
2- obbligare alla presenza in aula. Se un parlamentare manca a più del 5% delle sedute deve decadere dalla carica.
Ma non per giustizia sociale. Perchè così fa meno danno.

Giustizia:
1- Separazione delle carriere tra magistratura e giudici.
Non trovo senso alcuno al fatto che chi si specializza nel cercare crimini sia anche specializzato nel giudicare le persone.
Sono due cose diverse e il fatto di non essere giudicato da chi era abituato ad accusare mi pare una garanzia a cui non si dovrebbe rinunciare
2- Eliminazione (o minimizzazione) del concetto di "sconto di pena"
Mi pare si finisca sempre per dare condanne assurde, che però non vengono scontate.
Il miglior deterrente per un delinquente è la certezza di essere punito.

Ordinamento sociale e catena di comando:
1- Eliminazione delle provincie da tutte le competenze di carattere non puramente amministrativo (es. motorizzazione civile, rilascio passaporti)
2- Eliminazione delle regioni a statuto speciale. Anzi, trasformare tutte le regioni in regioni a statuto speciale. Niente più privilegi per trentino, val d'aosta o sicilia che sia. E' ormai ingiusto e anacronistico.
3- Divisione delle competenze tra Stato, Regioni e Comuni. Nelle aree di sovrapposizione, una decisione dello Stato non può essere ostacolata da una Regione. Idem tra regioni e comuni. Non è ammissibile che un comune possa ostacolare un progetto che lo stato ha deciso per il bene di tutti.

Fisco e tasse:
1- Eliminazione di tutte le tasse e di tutte le agevolazioni minori. Semplificazione significa maggiore controllo e minori problemi per tutti.
2- Possibilità per tutti di scaricare dal reddito qualunque tipo di spesa superiore a 1000€. Anche inferiore per determinate categorie (es. farmaci) purchè la spesa sia tracciabile.
3- Tracciabilità di tutte le spese superiori a 100€. Di fatto, eliminazione dei contanti per questo tipo di spesa.

Chi mi vota?

19 gen 2008

www.italia.it

Mentre i giovani aspettano
Mentre i professori protestano
Mentre il pattume di napoli va in giro per l'italia
Mentre i giudici indagano indagano indagano
Mentre i criminali vagano condannati e impuniti

Io volevo solo segnalare una spesuccia da 45 milioni di euro fatta da questo e dal precedente governo. Ecco a voi il risultato:

per chi volesse approfondine, punto-informatico se n'è occupato abbondantemente

p.s. Il link a www.italia.it non funziona? Eh... non ho sbagliato. E' proprio quello il risultato dei 45 mln! Il Nulla!

I giovani non devono più aspettare

Nei giorni scorsi sono rimasto bloccato in casa per una fastidiosa influenza.
Così ho sconnesso il cervello e acceso la televisione.
Mi hanno colpito tante cose, ma di una vorrei parlare qui: la campagna pubblicitaria del ministero del lavoro "I giovani non devono più aspettare".
Vengono mostrate 3 sedie contro un muro e tre "giovani" che arrivano e le occupano, mettendosi in attesa. E poi cominciano a leggere, ascoltare musica, giocare a carte; finché, accompagnati dalla soave voce che ci dice che ci sono nuove misure per i giovani che non devono più aspettare, spariscono uno per uno, teletrasportati nel loro fantastico e nuovo lavoro.

Il punto è che trovo un errore di fondo in tutta la questione:
perchè i giovani dovrebbero aspettare il lavoro?

Ovvero: perchè il messaggio passa come sottinteso che il lavoro lo si aspetta?
Il lavoro lo si dovrebbe cercare, inventare, costruire.

Invece, no. Per il nostro ministero, i giovani si aspettano il lavoro. Giocando a carte.

Pare solo a me una enorme bestialità?

Ahmadinejad e Ratzinger

Parlavo di culla della civiltà, pochi giorni fa.

Ora mi viene un parallelo, pensando che il 24 settembre 2007, presso la Columbia University è stato invitato a parlare il presidente dell'Iran, Mahmoud Ahmadinejad. Costui è andato ed ha subito domande su argomenti per lui scottanti, quali la situazione israelo-palestinese, l'olocausto, l'11 settembre ed ha potuto rispondere come più riteneva opportuno.

Il 17 gennaio 2008, presso l'Università La Sapienza di Roma, è stato invitato a parlare il Papa Benedetto XVI. In seguito alle proteste di 67 professori, all'occupazione del Senato Accademico da parte degli studenti e alle minacce di ulteriori ed eclatanti manifestazioni, lo stato Vaticano ha comunicato la rinuncia all'invito da parte del Papa ed il solo invio del discorso che avrebbe dovuto tenere.

C'è bisogno di commentare?

14 gen 2008

Questo è un post

Questo è un post di politica perchè sono passivo a quel che ci fanno e invece lo spirito giusto dovrebbe essere critico e propositivo. Ok io comincio da qui. Questo è:

Questo è
un post sugli USA, che hanno un candidato alle presidenziali che si chiama Obama Hussein di nome, ha la pelle nera, origini mussulmane, religione cristiana, ma di una chiesa evangelica-protestante. E poi saremmo ancora noi la culla della civiltà?

Questo è
un post sulla Birmania. La Birmania? E già... qualcuno si ricorda della Birmania o c'è già passata di testa?

Questo è
un post sull'Alitalia, che ancora non ho capito perchè non la regalano, se c'è qualcuno che se la piglia (e anche oggi abbiamo pagato i nostri 2 cent giornalieri per il debito della cosiddetta "compagnia di bandiera")

Questo è
un altro post sugli USA, dove hanno condannato la ex eroina nazionale dell'atletica Marion Jones a sei mesi di carcere e 400 ore di lavori socialmente utili. Perchè? Perchè ha mentito al giudice. Per parallelo vorrei sapere quante volte hanno ritrattato i vari soggetti del nostrano "delitto di Perugia". Ma tanto da noi si può.

Questo è
un post sul senso civico e il pattume di Napoli. E' che non riesco neppure a trovare le parole. Ma forse perchè, cercando le ragioni e i torti, trovo solo questi ultimi. L'assessore all'ambiente della Campania ha detto: "prima risolviamo il problema e poi accerteremo le responsabilità". Boia chi molla. La poltrona.

Questo è un post (che era un po' che non ne facevo).

8 gen 2008

Bill in pensione

Nel bene e nel male protagonista dell'informatica moderna, Bill Gates lascia l'attività operativa in Microsoft.
E lo fa con un video in cui cerca un'occupazione alternativa.

Vale decisamente la pena guardarlo:

1 gen 2008

Messaggio per un anno

Volevo scrivere un messaggio intelligente per un anno intelligente.
Ma non credo vi siano i prerequisiti. Né per il messaggio, né per l'anno.

Volevo scrivere un messaggio simpatico per un anno simpatico.
Ma data l'ora e il fatto che sto scrivendo un messaggio, non sono proprio dell'umore giusto.

Volevo scrivere un messaggio distratto per un anno spensierato.
Ma son tutto concentrato e me ne son dimenticato.

Volevo scrivere un messaggio assennato per un anno in cui fare cose serie.
Ma forse è un po' di follia quello di cui avrei bisogno.

Volevo scrivere un messaggio utile...
...beh... speriamo che non sia un anno inutile...
this is a trap: admin@pyspy.com mailto:admin@pyspy.com